Lavoro d'ufficio

Distacco temporaneo di dipendenti da una società straniera

Una società con sede legale all'estero può temporaneamente distaccare lavoratori in Francia per una missione specifica. Un datore di lavoro stabilito fuori della Francia, che è quello di svolgere un servizio sul territorio francese, deve passare prima dell'inizio del suo discorso, una previa dichiarazione di distacco transnazionale per l'ispettorato del lavoro a cui il luogo di consegna.


Attività in questione

Attività che possono beneficiare di distacco temporaneo sono:
• esecuzione di una prestazione di servizi (outsourcing): industriale, commerciale, artigianale, agricolo o liberale, effettuate come parte di un contratto con un fornitore,
• infragruppo mobilità: i movimenti no-profit di fornitura tra aziende dello stesso gruppo per una missione o di formazione,
• fornitura di temporanea: agenzia di lavoro interinale (temporaneo) residente all'estero può assegnare ai dipendenti di una società di utenti in Francia, per missioni specifiche,
• operazione per conto proprio (self-service): una società con sede all'estero, il proprietario o no uno stabilimento in Francia, può inviare temporaneamente propri lavoratori per compiti specifici (consegna di un cliente, per esempio).


Gli obblighi aziendali originali

Il datore di lavoro è soggetto, durante il distacco di dipendenti in Francia, la normativa francese (codice del lavoro, leggi, regolamenti, contratti collettivi ...) in compenso, l'uguaglianza professionale, orario di lavoro, le condizioni di lavoro ...

Tuttavia, non si applicano ai dipendenti in missione, le disposizioni del diritto del lavoro francese relativa alla conclusione e la cessazione del rapporto di lavoro, formazione, welfare, ecc Questa è la legge del paese di origine del personale distaccato applica.

Il dipendente distaccato rimane sotto contratto con il suo datore di lavoro residente all'estero, che continuano a pagargli lo stipendio. Non vi è alcun legame contrattuale con l'istituzione francese che ospita.

I datori di lavoro stabiliti al di fuori dell'UE devono ottenere un permesso di lavoro per la durata del periodo di lavoro in Francia.

Per i datori di lavoro stabiliti nella UE, ma i cui dipendenti sono cittadini di uno Stato al di fuori dell'UE, che può essere rimossa senza dover provare un permesso di lavoro se sono titolari di un documento che consente di lavorare in paese di stabilimento del datore di lavoro.

Dopo aver completato la missione, dipendenti tornare a lavorare in azienda originale.


Previa dichiarazione di distacco

Prima dell'inizio del servizio, il datore di lavoro stabilito all'estero deve presentare una dichiarazione di distacco, essere scritto in francese, per l'unità territoriale della DIRECCTE di cui consegna deve essere effettuata mediante lettera raccomandata con ricezione via fax o per via elettronica.

Il datore di lavoro deve specificare l'identità di tutti i dipendenti che desidera staccare in Francia, sia cittadini dell'UE o altro Stato.

Le imprese di trasporto che distaccano dipendenti in Francia a rotazione o temporaneamente i marittimi non sono soggetti a tale obbligo.

https://www.sipsi.travail.gouv.fr/